Porto Alabe è una piccola località turistica sulla costa occidentale della Sardegna, nel comune di Tresnuraghes.
L’abbiamo visitata qualche estate fa…



La spiaggia di Porto Alabe, a sud del paese, è una delle più ampie in tutta la zona di Bosa e ricalca molti dei tratti caratteristici della costa nord occidentale della Sardegna.

Porta Alabe, vista del centro abitato

La costa tra Capo Falcone e la lunga spiaggia di Is Arenas (vicino ad Oristano) infatti è caratterizzata da coste alte e rocciose, con ripidi pendii e scogliere a picco sul mare, tra le quali si incastonano piccole calette sabbiose. Fanno eccezione pochi tratti, tra i quali la baia di Porto Conte e la Rada di Alghero.



La Località

Porto Alabe, il cui nome significa gabbiano in catalano, è una frazione del paese di Tresnuraghes ed è raggiungibile tramite strade piuttosto tortuose, sebbene molto panoramiche.
Questo la rende una meta particolarmente adatta per vacanze alla scoperta della natura e lontano dai maggiori afflussi turistici.
Le strade che raggiungono la località permettono di vivere esperienze suggestive, in particolar modo se si proviene dalla zona di Alghero e si sceglie di percorrere la litoranea che passa da Bosa; in questo caso il tragitto è un susseguirsi di scorci panoramici sulla costa.



In Spiaggia

Ci troviamo di fronte ad una bella spiaggia di sabbia dorata, da grani piuttosto grandi.
Si tratta della più grande distesa di sabbia tra quelle che circondano Porto Alabe; più a nord infatti si trovano le spiagge degli Albatros e di Noesala, decisamente più strette.
A sud troviamo degli scogli che chiudono la piccola baia su cui si affaccia questa spiaggia.

La Spiaggia

Le Scogliere

Dai pressi di questi scogli partono dei sentieri panoramici che si diramano verso le scogliere, per raggiungere piccole calette.
Si può proseguire nel percorso fino ad incontrare i resti d’imponenti torri spagnole, con un itinerario che offre scorci panoramici affascinanti, in particolare con i colori della sera e con il sole che tramonta sul mare. Le torri furono costruite a scopo difensivo contro le frequenti incursioni dei feroci barbareschi; nel seicento infatti la pirateria era molto diffusa.




Avatar

L'Autore

Esploratore e scopritore nell'isola di Sardegna. Autore del blog Sardinia 4 Emotions, per condividere emozioni ed esperienze vissute in questa magica isola.